selinunte

Il sindaco della città di Castelvetrano, Dr. Gianni Pompeo, è stato eletto Presidente dell’Associazione Culturale Teatri di Pietra Sicilia per il prossimo triennio. “Teatri di Pietra” il progetto culturale che da dieci anni ha creato una rete culturale nel Mezzogiorno fondata sul grande patrimonio dei teatri antichi, una “rete” in cui si sperimentano e si attuano modalità per una efficace concertazione e sinergia in tema di cultura attraverso lo spettacolo, è diventata, da ieri, un’associazione culturale di cui fanno parte ben 17 comuni che sono: Aidone (En), Assoro (En) Regalbuto (En), Calascibetta (En), Palazzolo Acreide (Sr), Castelvetrano (Tp), Castelbuono (Pa), S.Croce di Camerina (Rg), Villarosa (En), Noto (Sr), Cattolica Eraclea (Ag), San Cipirello (Pa), Piazza Armerina (En), Caltanissetta, Enna, Lentini (Sr) e la Provincia regionale di Enna, unitamente all’associazione Capua Antica Festival.

Ieri mattina presso la sala consiliare della Provincia Regionale di Enna, si sono incontrate le amministrazioni dei Comuni e delle Province coinvolte, insieme ai rappresentanti di Capua Antica Festival, ideatori del progetto Teatri di Pietra, per firmare l’atto costitutivo dell’Associazione culturale Teatri di Pietra Sicilia. Dopo la costituzione dell’Associazione si è deciso all’unanimità di assegnare al sindaco Pompeo il prestigioso incarico, e conseguentemente alla città di Castelvetrano la sede legale della predetta associazione. “ Sono particolarmente contento di questo riconoscimento- afferma Pompeo- abbiamo da sempre creduto in questo progetto ed abbiamo lavorato per promuovere una rete integrata trai i siti storico-artistici, archeologici e monumentali esistenti nei rispettivi territori con il carattere della stabilità temporale- continua il sindaco- e col fine di consolidare e potenziare flussi di turismo culturale ed eventi collaterali capaci di implementare nuove opportunità produttive dei sistemi locali interessati”.