Sono stati presentati alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, 4 domande di cofinaziamento per la realizzazione di servizi innovativi in favore dell’utenza turistica, per quel che concerne il distretto turistico “Selinunte, il Belice e Sciacca Terme”.

Si tratta di progetti di servizi di informazione al turista; servizi di assistenza al turista; servizi di fruizione dell’offerta turistica; servizi attuativi di politiche sociali e sostenibili a favore dei nuclei a basso reddito, dei giovani degli anziani e dei soggetti diversamente abili; servizi facilmente replicabili in altri contesti territoriali idonei a promuovere servizi innovativi che perseguano obiettivi generali e di sistema.

Visto l’avviso di individuazione di società e liberi professionisti, visto che a tutte le società è stata data la facoltà di presentare progetti con importi inferiori ad € 1.400.000, 00 di cui € 700.000 da cofinanziare con l’utilizzo di risorse umane, viste che delle 7 manifestazioni di interesse, sono state presentate 4 proposte di progetto complete di tutta la modulistica prevista dal bando, ritenuti i progetti presentati di interesse per il territorio.

I progetti sono quello della Penta & Nastasi Consulting, denominato Servizi innovati per lo sviluppo del Distretto per € 960.000,00; quello dell’arch. Simona Zichichi denominato “Cammini Incrociati” per € 214.354,00, ed ancora quello presentato dallo studio Total Innovation denominato “EasyTurismo” dell’importo complessivo di € 636.856,00; ed infine il progetto presentato dalla Telecom Italia e denominato “Digital Tourism” dell’importo complessivo di € 1.397.600,00