E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana il bando di concorso per l’assunzione a tempo indeterminato di un dirigente comandante di Polizia Municipale.

Al concorso per soli titoli possono essere ammessi i dipendenti di ruolo delle pubbliche amministrazioni, muniti di laurea, che abbiano compiuto almeno cinque anni di servizio o, se in possesso del dottorato di ricerca o del diploma di specializzazione conseguito presso le scuole di specializzazione individuate con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, di concerto con il Ministro dell’Istruzione, dell’università e della ricerca, almeno tre anni di servizio , svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del dottorato di ricerca o del diploma di laurea. Per i dipendenti delle amministrazioni statali reclutati a seguito di corso-concorso, il periodo di servizio è ridotto a quattro anni. Sono, altresì, ammessi soggetti in possesso della qualifica di dirigente in enti e strutture pubbliche non ricomprese nel campo di applicazione dell’art. 1, comma 2 del Decreto Lgs.165/2001 muniti del diploma di laurea, che hanno svolto per almeno due anni le funzioni dirigenziali. Sono, inoltre, ammessi coloro che hanno ricoperto incarichi dirigenziali o equiparati in amministrazioni pubbliche per un periodo non inferiore a cinque anni, purchè muniti di diploma di laurea. Sono altresì ammessi i cittadini italiani, forniti di idoneo titolo di studio universitario, che hanno maturato, con servizio continuativo per almeno quattro anni presso enti od organismi internazionali, esperienze lavorative in posizioni funzionali apicali per l’accesso alle quali è richiesto il possesso del diploma di laurea.” La domanda di ammissione al concorso, redatta in carta semplice su apposito modello e indirizzata al Comune di Castelvetrano piazza Umberto I – 91022 Castelvetrano, dovrà pervenire entro e non oltre il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso del presente bando sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. La domanda potrà essere inviata a mezzo di raccomandata A.R. o tramite PEC (protocollo@pec.comune.castelvetrano.tp.it) entro il termine perentorio fissato.