furto rameLa notte scorsa alcuni balordi hanno danneggiato la cabina elettrica che si trova all’interno della villa Falcone e Borsellino, asportando i cavi elettrici al fine di portare via il rame per rivenderlo al mercato clandestino.

Già nelle prime ore della mattina erano arrivate diverse segnalazioni in merito allo spegnimento dell’illuminazione pubblica nella via Garibaldi, da un sopralluogo i tecnici comunali hanno appurato qual’era la natura del danno ed hanno informato il primo cittadino.

Il Sindaco Felice Errante ha disposto l’immediato intervento dell’impresa al fine di ripristinare la linea elettrica ed ha cosi commentato:

Nel condannare ancora una volta il gesto che creerà un notevole disagio ai residenti ed ai cittadini che si troveranno a transitare per la via Garibaldi e per alcune delle vie che la intersecano perpendicolarmente, assicuriamo che già da questa mattina i tecnici sono al lavoro per ripristinare la pubblica illuminazione.