Presso il Momentum Wellness Bio-Resort di Selinunte si è tenuto il terzo e ultimo evento formativo per operatori del territorio belicino previsto dal progetto CROSSDEV (Cultural Routes for Sustainable Social and Economic Development in Mediterranean), co-finanziato dall’Unione Europea attraverso l’ ENI CBC Med Programme.

Tema dell’incontro “Turismo sostenibile e responsabile: come collegare il patrimonio al turismo creativo” che è servito ad analizzare lo stato dell’arte del Turismo Culturale e Archeologico e definire le innovazioni applicabili in modo che possa essere considerato creativo ed esperienziale al fine di aumentare la reputazione del territorio. Quindi, un’analisi della capacità dei siti culturali di sviluppare attività creative e di promuovere nuove microimprenditorialità per soddisfare le nuove esigenze del pubblico di destinazione lungo la #SmartWay “Via Selinuntina”. Gli esperti e gli operatori presenti hanno sviluppato il concetto formulando proposte operative per sviluppare un’offerta territoriale innovativa legata al segmento.

Grazie al contributo di Angelofabio Attolico, Responsabile Cammini e Itinerari Culturali della Regione Puglia, leader di settore, di Antonio Barone, Direttore della Rotta dei Fenici, di Emanuela Panke, Tourism Expert del progetto CROSSDEV e di Deborah Rezzoagli, coordinatore del progetto CROSSDEV per conto del CISP Sviluppo dei Popoli, nel rispetto delle norme anti Covid19, un gruppo di studenti, operatori turistici e culturali provenienti da numerosi territori belicini hanno affrontato insieme il tema.

In collegamento da Roma Letizia Casuccio, Direttore Generale CoopCulture partner di progetto e dalla Giordania Mohammad S. Al-Tawaha Marine Environment Program Manager della The Royal Marine Conservation Society of Jordan (JREDS), partner di progetto.

Presente all’incontro anche Marilena Cusenza in rappresentanza di CoopCulture.

Seguirà una fase di creazione di offerta territoriale, mettendo insieme le filiere dell’accoglienza, ospitalità e servizi. Inoltre, in programma altri incontri e seminari informativi e strategici con operatori del territorio, fam trip per Tour Operator e in autunno 2021 un evento B2B con Tour Operator internazionali.

A breve saranno comunicate le modalità di partecipazione delle aziende che non hanno avuto modo di aderire in precedenza, ma che sono interessate.