Nella giornata di lunedì 11 settembre, i Finanzieri del Comando Provinciale di Trapani hanno dato esecuzione ad un decreto di sequestro conservativo, nell’ambito dell’attività istituzionale “anticorruzione” e di contrasto alla mala gestio delle risorse pubbliche.

Il sequestro ha riguardato due rapporti bancari, un noto complesso alberghiero ubicato in Marinella di Selinunte e una unità immobiliare sita in Castelvetrano, per un controvalore complessivo pari ad oltre 5 milioni di Euro.

Clicca qui per il COMUNICATO STAMPA con i dettagli della GdF