Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte , Avv. Felice Errante, rende noto che la commissione comunale che era composta dal Segretario Comunale, Dr. Livio Elia Maggio,dal Dirigente del settore Affari Generali, Dr. Paolo Natale, dal funzionario del settore Servizi culturali e Sportivi, dr.ssa Mariella Morici e dalla consulente per la valorizzazione del patrimonio etno- antropologico, prof.ssa Arianna Maniscalco, ha deciso di assegnare il nome alla mascotte del comune.

Il simpatico giovinetto che è stato realizzato da uno dei più importanti disegnatori italiani, Massimo Asaro, si chiamerà SELINO.

selino mascotte

Si conclude così l’iter che aveva portato, nel settembre dello scorso anno alla presentazione vera e propria della mascotte in occasione dell’evento “Il Parco dei Bimbi”, che aveva visto la presenza di oltre duecento bambini, accompagnati dai genitori , dai nonni e da tanti altri cittadini che avevano voluto essere presenti per questo originale happening, che aveva permesso ai bimbi di vivere una mattinata indimenticabile, con una madrina d’eccezione come l’allora Vice-Presidente della Regione Siciliana, dr.ssa Patrizia Valenti che aveva aderito con entusiasmo all’originale iniziativa.

Per la realizzazione dell’illustrazione dell’ Efebo ho cercato di mettere in luce il carattere del personaggio– spiegò in quella occasione il creatore Asaro- osservando attentamente il meraviglioso giovinetto bronzeo ho tentato di cogliere le sue peculiarità ed in considerazione della giovinezza che rappresenta, ho cercato di renderlo il più euforico e scanzonato possibile, rispettando l’aspetto epico ed elegante che l’opera in se rappresenta, ma filtrandolo attraverso una lente più congeniale ai bambini ed ai ragazzi, sottolineando una chiave comica del soggetto.

CLICCA QUI per vedere le foto della manifestazione
parco dei bimbi selinunte

Nelle settimane successive, poi, la riproduzione della mascotte in forex alta quasi un metro e settanta centimetri, è andata in giro per le scuole primarie della città. Lo scopo del tour era quello di individuare il nome da assegnare al simpatico personaggio. Migliaia di studenti hanno espresso il loro parere inserendo nell’urna le varie proposte per il nome.
Al termine del tour, quindi, la commissione ha scelto tra le varie proposte la più originale ed ha così attribuito il nome alla mascotte.

Il Sindaco ha così commentato:

Siamo soddisfatti della scelta poiché crediamo che il nome Selino rappresenti meglio di qualunque altro le nostre radici greche.

Selinon, come molti sanno, era il nome del prezzemolo selvatico rigogliosissimo che cresceva nel nostro territorio e che oltre a dare il nome alla città, venne raffigurato anche sulle monete- continua il Sindaco- secondo alcuni studiosi anche il nostro Efebo in una mano pare che stringesse questa pianta.

La nascita e lo sviluppo di questo progetto sono l’ennesima dimostrazione di quanto crediamo nelle giovani generazioni che vogliamo avvicinare sempre di più alle istituzioni e condurli ad una conoscenza, quanto più approfondita possibile, delle bellezze del nostro territorio, parlando il loro linguaggio-conclude Errante- Adesso che la nostra mascotte è stata “battezzata”sono allo studio altre iniziative, per proseguire nella promozione del nostro territorio.