crocetta provincie sicilia

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Avv. Felice Errante, ha scritto al Presidente della Regione Siciliana, On. Rosario Crocetta, per chiedere una proroga all’entrata in vigore del nuovo prezziario unico regionale per i lavori pubblici, disposto dall’Assessorato alle Infrastrutture ed alla Mobilità, che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale regionale del marzo scorso.

Nella missiva il primo cittadino porta all’attenzione del Presidente la grave crisi finanziaria del comparto edilizio, e la concomitanza con le procedure di pubblicazione delle graduatorie di numerosi bandi regionali quali Pist, accordi di programma quadro sui sistemi di depurazione fognaria ed altri progetti minori.

E’ facile comprendere come l’entrata in vigore del nuovo prezziario regionale porta a rimettere in discussione tutti i progetti, con la conseguente rivalutazione di tutte le somme- scrive il Sindaco- ed il conseguente rallentamento burocratico per l’indizione delle gare d’appalto.

Non va sottovalutato anche che i ribassi medi sono notevolmente superiori all’aumento del prezziario regionale, ed in un ottica di programmazione che dovrebbe permettere ai Comuni una pianificazione delle procedure per non mettere a rischio le risorse regionali destinate alle infrastrutture- conclude Errante-   si richiede che il decreto di messa in vigore del prezziario possa essere  rinviata al prossimo 1 gennaio 2014.