papa francesco AGIFinora non ci sono mai stato ma la conosco tramite il film “Kaos” che ho visto dieci anni fa, basato su quattro racconti di Pirandello.

Tramite questo film ho conosciuto le bellezze di questa splendida regione, che spero di vedere quanto prima.

Queste, le parole di Papa Francesco, durante un incontro con le scuole dei gesuiti in Italia ed Albania, avvenuto oggi in Vaticano.

Il sindaco Leoluca Orlando che ha partecipato all’udienza, durante l’incontro con il Pontefice, gli ha fatto dono di un libro su San Benedetto il Moro.

Ho espresso la mia gratitudine al Santo Padre – ha dichiarato il primo cittadino – per la condanna, nel suo discorso, dell’idolatria del denaro e per l’attenzione dimostrata per il ‘mosaicò Palermo, di cui abbiamo ricordato insieme due tessere preziose accanto a Santa Rosalia: San Benedetto il Moro, così presente in America Latina, e il Beato Padre Pino Puglisi.

Kaos – Il film

kaos franco ciccioKaos è il decimo film diretto dai fratelli Taviani ed è l’ultimo film interpretato da Franco Franchi e Ciccio Ingrassia.

È tratto da quattro Novelle per un anno di Pirandello, a cui si aggiunge un quinto racconto immaginato dai propri registi, ma ispirato dalla novella Una giornata, il Colloquio con la madre. Iniziano la loro collaborazione con il direttore della fotografia Giuseppe Lanci (girano insieme cinque film di seguito, l’ultimo essendo Tu ridi).

È tratto da una citazione di Pirandello stesso:
“Io […] sono figlio del Caos; e non allegoricamente, ma in giusta realtà, perché son nato in una nostra campagna, che trovasi presso ad un intricato bosco denominato, in forma dialettale, Cavusu dagli abitanti di Girgenti (Agrigento), corruzione dialettale del genuino e antico vocabolo greco Kaos”.

Il film si svolge in quattro episodi e un epilogo. Filo comune che collega gli episodi è un corvo nero che si libra sopra la Sicilia di Pirandello con un campanello appeso al collo. La colonna sonora è di Nicola Piovani.