Il Presidio Libera di Castelvetrano ha accompagnato lo scorso 30 maggio, sui terreni confiscati alla mafia che saranno gestiti da una cooperativa sociale dedicata alla memoria di Rita Atria, una delegazione composta da:

don Armando Zappolini presidente del Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza (CNCA)
Miriam Celoni Assessore alla pubblica istruzione della Provincia di Pisa
Gabriele Sentoni Assessore alla Legalità e vicepresidente di Avviso Pubblico
Salvatore Caruso Preside dell’Istituto Alberghiero di Pisa.

Tale visita è finalizzata alla realizzazione di un progetto concreto alla raccolta fondi per “avviare” la futura cooperativa.