E’ negativo il tampone effettuato all’uomo che è stato ricoverato ieri sera presso l’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Castelvetrano. Lo rende noto il figlio dell’uomo attraverso un commosso video che ha divulgato sui social. La notizia del tampone negativo per COVID-19 è stata anche confermata dai vertici dell’Asp di Trapani.

Una bella notizia che giunge dopo ore di grande apprensione in tutta la città. Un grande sospiro di sollievo anche per la famiglia dell’uomo. Il paziente presentava dei sintomi che hanno portato i sanitari ad attivare le procedure di verifica per sospetto contagio da Coronavirus. Nel frattempo era stato ricoverato presso l’Unità complessa di Medicina del nosocomio castelvetranese che negli scorsi giorni è stata trasformata interamente per accogliere i pazienti positivi di Covid-19. Coloro che sino a qualche giorno addietro erano ricoverati in regime ordinario di Medicina, sono stati dimessi o trasferiti presso l’ospedale “Abele Ajello” di Mazara del Vallo o, in supporto, in altri reparti del nosocomio castelvetranese.

In tarda serata è giunto l’esito, anch’esso negativo, del secondo tampone effettuato ad un altro uomo che si trova in isolamento volontario. Era stato il sindaco Alfano ad avvisare la cittadinanza, in un video sui social, che fossero due i tamponi per Coronavirus in attesa di esito.

Secondo l’ultimo bollettino diramato dalla Regione Siciliana alle ore 12:00, in totale sono 130 i pazienti, di cui 44 ricoverati (solo 7 in terapia intensiva), 82 in isolamento domiciliare, due guariti e due deceduti. Questa la divisione nelle varie province: Agrigento, 18; Caltanissetta, 2; Catania, 57; Enna, 2; Messina, 9; Palermo, 28; Ragusa, 2; Siracusa, 8; Trapani, 4.

Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle indicazioni fornite dal Ministero della Salute per contenere la diffusione del virus e alle ultime misure restrittive nell’Isola (clicca qui per i dettagli)