ASCOLTA L'ARTICOLO

Dopo anni di impegno delle classi dell’istituto castelvetranese in favore della conoscenza e della valorizzazione del territorio e del suo patrimonio artistico- culturale, il 10 Febbraio 2022 all’interno del contest “Cogli il dettaglio” promosso dal FAI sez. di Castelvetrano, gli alunni delle classi 2^ sez. B e 2^ sez. D della Scuola secondaria di I grado del plesso Pappalardo hanno ricevuto un riconoscimento del lavoro svolto con scatti fotografici significativi realizzati nel centro storico della città. Gli alunni premiati sono Elena Di Prima e Giovanni Morrione della classe 2^ sez. D, ma apprendisti ciceroni per le prossime edizioni di “Giornate di Primavera FAI” saranno anche Nicolò Accardo e Clara Marino della classe 2^ Sez. B. Il percorso è stato avviato con una visita del centro storico con la guida di apprendisti ciceroni del Liceo Classico “G. Pantaleo”, tra i quali alcuni ex alunni dello stesso plesso Pappalardo che, con il FAI hanno proseguito nel successivo ordine della scuola, il percorso avviato presso l’I.C. Radice- Pappalardo per la conoscenza e l’attenzione alla valorizzazione del patrimonio locale. I docenti che hanno accompagnato il percorso degli alunni, le Prof.sse Crocetta Armata e Anna Di Rosa ed il Prof. Giuseppe Salluzzo, non sono nuovi ad avere un riconoscimento per il lavoro di approfondimento con gli alunni nello studio di monumenti ed opere d’arte esistenti sul territorio, infatti nel mese di Novembre le classi 3^ sez. C e 3^ sez. D del plesso Pappalardo sono state premiate a Napoli con la Medaglia d’oro dalla giuria del concorso nazionale “Adotta un monumento” della Fondazione Napoli Novantanove. In passato la scuola ha promosso anche lo studio approfondito delle chiese della SS. Annunziata ed annesso convento e di S. Giuseppe e del parco Archeologico di Selinunte, realizzando nel primo caso una giornata di trekking urbano con visita guidata e nel secondo delle audioguide, anche in lingua inglese e francese, su piattaforma digitale IZI Travel, tuttora attive e scaricabili gratuitamente sul proprio dispositivo telefonico. La premiazione di oggi si qualifica come un ulteriore stimolo a proseguire sul percorso già avviato di Pedagogia del patrimonio che la scuola ha sempre inserito nell’attività curriculare, come sintesi pregevole dell’incessante promozione della crescita culturale degli allievi, a partire dalla Scuola Primaria.  Si ringraziano per il coinvolgimento nell’iniziativa le Dott.sse Graziella Zizzo e Vincenza Ippolito del FAI sez. di Castelvetrano che hanno curato pregevolmente l’organizzazione e la realizzazione del contest, la Dott.ssa Gaetana Barresi, Dirigente del Polo Liceale, e gli alunni del Liceo Classico per la collaborazione offerta.

AUTORE.