ASCOLTA L'ARTICOLO

Nella sede del plesso E. Medi dell’I.C. Radice Pappalardo il 22 dicembre il laboratorio linguistico è stato intitolato alla Prof.ssa Francesca Montoleone, docente di Lingua Inglese prematuramente scomparsa.

Nel corso dell’incontro la Dirigente della scuola ne ha ricordato le qualità di insegnante dedita al lavoro, sincera e propositiva, sagace, intelligente e dotata di uno spiccato senso dell’umorismo, figura trainante e punto di riferimento per colleghi e alunni, che riusciva a coinvolgere ed armonizzare con grande naturalezza; sempre pronta all’impegno nella solidarietà, era convinta sostenitrice dell’importanza dell’essere piuttosto che dell’ apparire e mal sopportava le luci della ribalta, infatti preferiva condividere piuttosto che assurgere a ruolo di protagonista. Anche nei progetti a carattere internazionale si è sempre distinta per la capacità di mettere a disposizione la propria esperienza professionale e di apprezzare le buone prassi adottate dai colleghi stranieri, catturando già al primo incontro la loro stima.
La sua prematura scomparsa ha lasciato sgomenta un’intera comunità che ha voluto far sì che rimanesse un segno tangibile della sua esperienza scolastica ed umana, proprio nei luoghi da lei frequentati giornalmente, perché negli alunni che utilizzeranno il laboratorio, che abbiano avuto o meno il privilegio di conoscerla e di seguire le sue lezioni, possa continuare a crescere l’amore per lo studio e la scuola, che lei sentiva fortemente.
Inoltre, proprio perché convinti di tramandare il suo messaggio educativo ispirato al principio del miglioramento continuo, sono state consegnate due borse di studio ad alunni delle classi seconde della Scuola Secondaria di I grado, che si sono particolarmente distinti nello studio della Lingua Inglese, per promuovere l’amore per lo studio ed in particolare per quello delle lingue straniere e continuare il percorso educativo avviato dalla docente.
La cerimonia di intitolazione del laboratorio linguistico è avvenuta alla presenza della Dirigente scolastica, di Docenti dell’Istituto, dei familiari e delle persone care alla professoressa, oltre che delle famiglie degli alunni premiati, con l’intento di conservare la sua testimonianza di vita e di tradurla alla generazioni di studenti future, oltre che di riconoscere il merito di alunni degni di lode per la loro preparazione. Un sorriso benevolo che sicuramente la Prof.ssa Francesca Montoleone avrebbe riservato loro.

AUTORE.