don leo di simoneSi svolgerà, giovedì 20 giugno, alle ore 21.00 presso la chiesa di San Giovanni Battista a Castelvetrano, la presentazione dell’ultimo libro di Don Leo di Simone: “Liturgia medievale per la chiesa postmoderna?” – la questione del “rito antico” nel racconto del “rito romano”.

Interverranno i confratelli della Comunità di San Leolino Carmelo Mezzasalma e Bernardo Artusi, insieme a Erina Ferlito e Vincenzo Corseri.

Don leo è presbitero della chiesa di Mazara del Vallo e arciprete di Castelvetrano-Selinunte.

Don Leo Di Simone – breve biografia

don leoLeo Di Simone è membro della Comunità di San Leolino. Laureato in filosofia presso l’Università di Palermo, ha compiuto gli studi teologici presso la Pontificia Università Gregoriana conseguendo il dottorato in Liturgia presso il Pontificio Ateneo S. Anselmo a Roma. Ha insegnato presso la Facoltà Teologica di Sicilia, l’Istituto di Scienze Religiose di Mazara del Vallo e l’Istituto Teologico di Scutari (Albania).

Tra le sue pubblicazioni nelle Edizioni Feeria: Liturgia secondo Gesù. Originalità e specificità del culto cristiano per il ritorno a una liturgia più evangelica, Panzano in Chianti (Fi) 2003; Vexilla Regis. La Croce dipinta di Mazara del Vallo. Icona pasquale della liturgia, Panzano in Chianti (Fi) 2004; Beato Angelico.

L’Estetica del Verbo incarnato, Panzano in Chianti (Fi) 2004. Dalla sua attività di docente e saggista è scaturita negli ultimi anni una serie di contributi che riguardano il rapporto tra fede e cultura.