Il Festival di Sanremo per Daniele Silvestri è una competizione vissuta con serenità e tranquillità, con la maturità di chi ne ha fatti già tanti e con la consapevolezza di aver realizzato qualcosa di inedito e di curioso.

Anche per questa volta, al suo fianco, l’amico e “fratello” castelvetranese Maurizio Filardo che ha avuto il pensiero carino di inviarci questo video!

“A bocca chiusa” intanto non avrà incontrato i favori di quel pubblico da reality, ma è sicuramente tra le più ascoltate in radio..

Curiosità: l’idea di associare anche la lingua dei segni nella rappresentazione sul palco dell’Ariston è stato proprio di Maurizio Filardo