Ennesima tragedia al termine di una settimana nera nel nostro paese.

Oggi lo scoppio di una bombola di gas all’interno di un’abitazione sita in un cortile di via Frosina Cannella, nei pressi della nota profumeria “Fantasy” ha stroncato la vita di un uomo di 84 anni, Salvatore Tumminello, la sua casa sventrata è crollata come fosse burro e lo scoppio accompagnato dal terribile boato ha fatto tremare tutta la zona circostante.

I danni riportati alle abitazioni limitrofe verranno calcolati al termine delle indagini, coinvolte anche autovetture ricoperte interamente dai calcinacci del crollo.

scoppio-castelvetrano

Il Sindaco Felice Errante, rammaricato e angosciato, chiede che oggi sia giornata di cordoglio affinchè venga rispettato il grande dolore per morte di un nostro concittadino.

Domani, continua il Sindaco raggiunto telefonicamente, una volta concluse le indagini della Procura si provvederà alla messa in sicurezza del sito affinché vengano accertati i danni degli immobili contigui; due gli immobili a rischio per tanto una famiglia è stata già fatta evacuare per salvaguardare la sua incolumità.

Non so come siamo riusciti a venir fuori vivi da quanto è accaduto. E’ un miracolo – racconta Merio Mengona, un vicino della vittima -. Ci è sembrato che fosse scoppiata una bomba. Ci siamo precipitati fuori spaventatissimi. Le macerie hanno sepolto la mia auto.