In questo periodo caratterizzato dal fenomeno Coronavirus, c’è un ulteriore protagonista che conta quasi lo stesso grado di viralità: le fake news sullo stesso. Questa volta è il turno del video del dott. Roberto Petrella che sta spopolando sempre più e, tra centinaia di migliaia di condivisioni, preoccupa i più suscettibili sulla tematica delicata del Covid-19.

Nel video, il dott. Petrella, legge un comunicato che a detta sua è di vitale importanza per tutti gli italiani e che per questo motivo necessita la condivisone immediata dal momento che, secondo Petrella, le informazioni che sono contenute in questo video non verranno mai diffuse dai media mainstream. La fonte di questo comunicato è tuttavia sconosciuta e già in precedenza diversi siti di fact checking come Facta News hanno smentito le parole del medico radiato dall’ordine già nel 2019 per il suo accanimento verso le teorie no vax.

Ed è proprio di vaccino che si parla in questo comunicato; per Petrella, infatti, la sigla Covid-19 altro non è che un acronimo che indica il “Certificato di Identificazione della Vaccinazione” e la pericolosità di questo “progetto” è dovuta al fatto che chi lo somministrerà, secondo Petrella, intende sfoltire la popolazione mondiale. In sostanza, secondo Petrella, il Covid-19 equivale ad uno “sterminio di massa” e parla di “vaccini che ci faranno andare incontro alla morte”.