Si è conclusa la settimana scorsa un altra evento all’insegna dello sport e del cavallo con grande partecipazione di cavalieri e spettatori. Piu di 80 i concorrenti in gara e provenieti da tutta la Sicilia occidentale.

A spiccare gli atleti del centro di equitazione Equus di Castelvetrano , Silvia Pipitone, Noemi Montalto, Floriana Filardo, Fabiola Ditta, Rosario Sucameli (vincitore del Trofeo Equus) ed altri ancora, difficili da mensionare tutti dato che la “famiglia Equus” , come piace chiamarsi a loro, conta ormai piu di 50 membri tra grandi e piccoli anzi si direbbe piccolissimi.

centro equus

Bellissimo ed emozionante è stato infatti il saggio di volteggio di fine anno dei piccoli del centro diretti dall’istruttore Giuseppe Ferraro, che con la loro performance hanno toccato i cuori di tutti , piccoli uomini tra i 4 e i 5 anni che con disinvoltura e sicurezza hanno effettuato le loro figure acrobatiche a cavallo.

Insomma un aria sana quella che si restira al centro Equus , dove si punta a fare aggregazione, formazione, educare al rispetto dell’uomo e del cavallo , cultura e sensibile anche verso le persone meno fortunate.

Sentiremo ancora parlare dei nostri amici di Equus , prossimamente ma nella loro vesta di artisti; Infatti il presidente del centro Giuseppe Cimarosa che è anche l’anima artistica del centro,sta lavorando a due spettacoli che saranno mesi in scena sul territorio di Castelvetrano per la prossima stagione estiva .

Ecco le due anime di Equus quindi, sport e arte uniti indissolubilmente dal cavallo.

Dal 17 giugno, parte anche il progetto “Campus”

campus