I Guardiani del Giglio

La Compagnia de I Guardiani del Giglio organizza per l’intera giornata di domenica 5 maggio 2013 (v.programma *) il primo Concorso Regionale della Rievocazione delle Storie Antiche di Sicilia allo scopo di far conoscere le storie medievali e rinascimentali di Sicilia e le bellezze paesaggistiche, architettoniche ed archeologiche di Castelvetrano e dintorni.

Castelvetrano – Selinunte, centro geografico e storico del mediterraneo, diventa anche il fulcro della storia di Sicilia e della cultura dei popoli. Lo spirito di gioia che aleggia nell’antica città principesca, in attesa della prima edizione del Palio del Giglio, supera ogni immaginazione.

Per la prima volta la Sicilia medievale e rinascimentale si concentra a Castelvetrano, dove ogni impensabile creatività qui diventa realtà. Al fine di far conoscere ai visitatori i luoghi ma soprattutto l’evento, unico in Sicilia, nei suoi spettacolari aspetti, molto suggestivi sia per gli amanti delle rievocazioni storiche, sia per gli appassionati di spettacoli medievali, la Compagnia de I Guardiani del Giglio, di concerto con l’Amministrazione comunale, visto il grande afflusso di camperisti e pullman che si prevede dalle adesioni giunte finora, ha individuato durante l’arco della giornata alcune agevolazioni per i camperisti che desiderano prenderne parte.

Programma delle attività della Giornata

Ore 10.30 – Parata figurata della guarnigione degli Imperiali e tamburini stazionanti ai quattro canti di paese – nella piazza Principe di Piemonte e Sistema delle Piazze sino al Portale della
Chiesa Madre – con Tamburiata in onore di Maria SS. ma del Giglio;

Cerimonia di consegna del Palio dedicato ai Consoli

Benedizione dei Vessilli da parte di Mons. Mogavero Vescovo di Mazara.

Ore 12.00 – Sistema delle Piazze: Santa Messa di riconsacrazione in onore di Maria SS.ma del Giglio con ingresso d’onore dei Vessilli dei Cortei ospiti all’interno della Chiesa Madre.

La funzione religiosa sarà presenziata dal Sindaco di Castelvetrano e dai Sindaci delle città concorrenti di Sicilia convenuti, alla presenza del Presidente della Regione Sicilia e delle più illustri Autorità Civili e Militari .

Ore.13.00 – Uscita del Corteo dalla Chiesa, onori resi alle tombe dei cavalieri templari e alla cappella di Sainte Marie de la Mer di Provenza, ingresso trionfale con musiche e tamburi nel Palazzo di Città, preceduti dal Palio del Giglio .

Saluto del Sindaco di Castelvetrano alle rappresentanze convenute, momenti protocollari.

Ore 13.30 – Degustazioni e Gastronomie di specialità ad un Buffet
Collegiata di San Pietro (Commenda di Palazzo)

Ore 16.00 – Avvio della parata dei gruppi storici di Sicilia con partenza dei cortei dalla Piazza Dante Alighieri per le vie cittadine nel seguente l’itinerario: Piazza Dante Via Garibaldi, Via Frà Giovanni Pantaleo, Piazza Regina Margherita, Via Milazzo, Piazza Bixio, Via Mannone, Piazza Matteotti, C.so Vitt. Emanuele, Piazza Principe di Piemonte, Piazza Cavour, Sistema delle Piazze

Durante il percorso nelle piazze Regina Margherita, Bixio,
Matteotti, Principe di Piemonte, Sistema delle Piazze, esibizioni e numeri degli sbandieratori, degli schermidori, degli armigeri in scontri, figure e virtuosismi della giostra cavalleresca.

Ore 19.30 – Arrivo dei gruppi storici e sistemazione inquadrata nella Piazza D’Aragona e Tagliavia – Intervento del Sindaco – presentazione ed esibizione di ciascun gruppo partecipante in una novella, madrigale o caso storico della propria città di provenienza.

Ore 21.30 – Cerimonia di consegna di Crest partecipativi-ricordo e assegnazione del Palio del Giglio e dei Trofei ai primi tre Gruppi Storici Classificatisi vincitori del Concorso.

info. iguardianidelgiglio.blogspot.it