ASCOLTA L'ARTICOLO

Sino a venerdì Castelvetrano vivrà i momenti della festa di San Giovanni Battista, patrono della città. Dopo l’ouverture di successo con i tre concerti jazz promossi dal giovane castelvetranese Valerio Rizzo, il programma strettamente religioso si sta svolgendo con le celebrazioni eucaristiche ogni sera (e sino a giovedì) alle 19 presso la parrocchia San Giovanni Battista. Venerdì, invece, è il giorno della solennità: alle 9 verrà celebrata la santa messa; alle ore 16,30 la rievocazione storica a quadri viventi, a cura dell’associazione “La Perla Imperiale”. Alle 19 la santa messa e, a seguire la processione del simulacro che torna dopo alcuni anni di stop a causa della pandemia (percorso: piazza Regina Margherita, via Milozzo, piazza Bixio, via Lipari, via Emanuele, piana Principe di Piemonte, piana Cavour, piazza C. D’Aragona e Tagilavia, via Pantaleo, piazza San Giovanni, piana Regina, via Pantaleo, piazza san Giovanni, piazza Regina Margherita). I festeggiamenti si concluderanno con lo spettacolo “Luci e ombre” proprio davanti la parrocchia San Giovanni Battista.

AUTORE.