Con l’accusa di aver ideato e programmato tre rapine a mano armata, sequestrato due donne anziane a scopo di rapina ed aver detenuto armi di provenienza illecita, tra il marzo 2011 ed il giugno del 2012, stamane i Carabinieri della Compagnia di Castelvetrano hanno eseguito una complessa operazione di polizia volta a disarticolare un sodalizio criminale radicato tra Palermo e alcuni comuni della valle del Belice.

Quattro sono le persone sottoposte agli arresti. Le ordinanze, emesse dal Gip del Tribunale di Marsala, su richiesta della Procura della Repubblica, che ha condiviso il lavoro investigativo certosino e complesso dei Carabinieri, sono state eseguite nei Comuni di Castelvetrano, Santa Ninfa e Palermo.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo nella sala stampa della Procura della Repubblica di Marsala , alle ore 10.30 del 7 maggio.

Comunicato del 07.05.2013 Compagnia Carabinieri Castelvetrano

carabinieri-castelvetrano

Foto di repertorio CC Castelvetrano