tommaso bertolino
Come ho avuto già modo di dire in precedenza “IL CASO GIAMBALVO non è un caso Politico ma Etico e Morale… Di conseguenza più che esprimere “disponibilità alle dimissioni”, preferisco prendere le dovute distanze da inopportune “tattiche” adottate da qualcuno.

Questa città, oggi più che mai, ha bisogno di fatti concreti e non di parole, di esempi concreti e non di “inviti” o di annunci che lasciano invece il tempo che trovano.

Considerata l’insostenibilità della situazione Politica, che da tragedia rischia di trasformarsi in “farsa” ritengo opportuno, necessario ed indifferibile rimettere con EFFETTO IMMEDIATO, il mio mandato nelle mani degli organi competenti in ossequio alla volontà dei miei elettori e di tutti coloro che hanno condiviso con me questa scelta.

Il consigliere comunale: arch. Tommaso Bertolino