Essepiauto

Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, ha voluto rivolgere un plauso agli organi inquirenti per l’operazione che nella notte avrebbe disarticolato una rete di fiancheggiatori della locale consorteria mafiosa:

Felice ErranteVoglio complimentarmi con la magistratura, con i Carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Trapani per l’operazione Eden 2 che ha assestato l’ennesimo colpo all’organizzazione criminale presente in città – ha affermato il Sindaco- per quel che riguarda l’arresto del consigliere comunale Calogero Giambalvo sono basito e auspico che possa essere fatta presto chiarezza sulla sua posizione.

Non posso nascondere l’amarezza, accompagnata da un momentaneo scoramento interiore, stante che i fatti di questa notte infliggono un colpo pesante alla mia comunità che ambisce ad un completo riscatto sociale all’insegna della legalità. Continuo, tuttavia, a confidare nella parte sana della città che saprà superare anche questa ennesima prova.

——

Appresi gli arresti scattati nella notte in Città, alle forze dell’ordine va il nostro plauso e la nostra piena fiducia e appoggio nella dura battaglia contro la mafia. Mai abbassare la guardia, ognuno nel proprio ruolo e per le proprie competenze.
Al di là delle responsabilità penali personali, che sarà compito della magistratura accertare, è innegabile che l’operazione condotta dagli organi inquirenti è una vittoria messa a segno dallo Stato per ristabilire la legalità nel nostro territorio.

Il Segretario PD Castelvetrano
Il Segretario PD Unione di Trapani

——

Ecco invece le dichiarazioni di Gregory Bongiorno, presidente di Confindustria Trapani

Esprimiamo un apprezzamento a Magistratura e Forze dell’Ordine per l’ennesimo duro colpo inflitto alla mafia di questo territorio, a Matteo Messina Denaro ed ai suoi fiancheggiatori

L’odierna operazione, se da un lato conferma la bontà delle indagini investigative poste in essere finora, dall’altro evidenzia come persista nel territorio trapanese, specie in alcune aree, il controllo forte e devastante della criminalità organizzata

Ancora una volta la società civile deve prendere atto come occorra intensificare lo sforzo di una intera collettività che insieme alle Istituzioni operi quotidianamente per l’affermazione della legalità contro il crimine ed il malaffare

In questo senso agli imprenditori spetta un compito importante, di non cercare ne scorciatoie, ne facili arricchimenti, ma di operare sempre e comunque nel rispetto delle regole e secondo i principi dell’etica e della democrazia economica