ASCOLTA L'ARTICOLO

Il boss di mafia Matteo Messina Denaro di Casatelvetrano, latitante da 30 anni, è stato arrestato dai carabinieri del Ros in una clinica privata di Palermo. Lo scrive l’agenzia ANSA. L’inchiesta che ha portato alla cattura del capomafia di Castelvetrano è stata coordinata dal procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e dal procuratore aggiunto Paolo Guido.

‘Oggi i carabinieri del Ros, del Gis e dei comandi territoriali della Legione Sicilia, nell’ambito delle indagini coordinate dalla procura della Repubblica di Palermo, hanno arrestato il latitante Matteo Messina Denaro all’interno di una struttura sanitaria dove si era recato per sottoporsi a delle terapie cliniche”. Ad affermarlo il comandante dei carabinieri del Ros, Pasquale Angelosanto.

Arrestato Matteo Messina Denaro! Complimenti alle forze dell’ordine, alla magistratura, alle migliaia di persone che ogni giorno, in silenzio, lavorano per difendere la giustizia. Grazie ai Ros ed ai magistrati per il loro lavoro!”, scrive su Twitter il ministro della Difesa Guido Crosetto.

Foto SKY TG24

Carabinieri ROS davanti la clinica

AUTORE.