ASCOLTA L'ARTICOLO

L’I. C. Lombardo Radice- Pappalardo per la seconda volta ottiene una medaglia d’oro come riconoscimento per il lavoro svolto durante la partecipazione al concorso nazionale “Adotta un monumento”- edizione a.s. 2021/2022. Il progetto promosso dal MIUR, Ministero dei Beni e delle attività Culturali e dalla Fondazione Napoli Novantanove, è giunto alla settima edizione, con la partecipazione di ben 1800 scuole, di 280 comuni delle venti regioni italiane. Dal nord al sud del Paese, i bambini e gli adolescenti hanno fatto sentire un forte interesse per  i monumenti adottati, seguendo l’obiettivo fondante del concorso quale la tutela del patrimonio artistico e culturale. Il lavoro di produzione delle classi, già inserito nell’ A.M.A., l’Atlante dei monumenti adottati, è consultabile online sul sito www.atlantemonumentiadottati.itGli alunni delle classi III A, III D, e III C con il supporto delle docenti Ingoglia, Di Rosa e Armata hanno adottato il Teatro Selinus, ubicato all’interno del Sistema delle Piazze e realizzato alla fine del 1800 su un’area dove sorgeva una locanda, nella quale soggiornò il grande poeta Goethe. Le radici profonde con il territorio sono state nutrite con la conoscenza, il senso di appartenenza, la valorizzazione e la tutela dei monumenti.  Il teatro Selinus, grazie alla sinergia e alla cooperazione di tutti gli alunni legati dalla comune educazione alla bellezza, diventa un bene condiviso da far conoscere e tutelare.  Questo riconoscimento si aggiunge a tanti altri ottenuti dall’I.C. Radice Pappalardo per l’attenzione rivolta ai monumenti presenti nel territorio di Castelvetrano e Selinunte: infatti negli anni scorsi alcune classi della Scuola Primaria del plesso Verga sono state premiate per aver “adottato” il complesso della Collegiata di S. Pietro e Paolo, lo scorso anno la prima medaglia d’oro, per la precedente edizione del medesimo concorso, per l’adozione della Chiesa di S. Domenico, ancora una classe della Pappalardo ha realizzato un percorso di trekking urbano, con guide alla Chiesa di S. Giuseppe, alla chiesa della Maria SS.Annunziata. 

Inoltre il fiore all’occhiello della scuola, la realizzazione di una guida online interattiva, in lingua italiana e straniera, sull’app digitale iziTRAVEL ancora disponibile e scaricabile gratuitamente, alla voce “Selinunte” con il tour guidato a piedi “Parco Archeologico di Selinunte” e giochi per i bambini che visitano il sito con “I piccoli selinuntini raccontano”, “I piccoli scalpellini raccontano le Cave di Cusa”, “I templi e le metope”. Una vera impresa per gli alunni che dalla Scuola primaria alla Scuola Secondaria hanno visitato i siti, li hanno mappati, hanno realizzato i testi, tramite lo studio delle principali monografie sull’argomento, hanno registrato nel laboratorio audio del plesso Pappalardo il sonoro e hanno predisposto il materiale digitale da inserire su piattaforma. L’attenzione al territorio e l’educazione alla Bellezza in tutte le sue forme è dunque una delle principali mission della scuola che si propone di favorire il senso di appartenenza alla città, perché le nuove generazioni decidano di non depauperare il territorio di ingenti risorse culturali, intellettive e professionali. Il prossimo passo è la partecipazione alla cerimonia di premiazione del Medagliere 2022 che si terrà a Napoli, il 9 novembre, al Teatrino di Corte di Palazzo Reale. 

AUTORE.