Grande attesa per la Notte Bianca di San Giovanni che illuminerà Castelvetrano

Il Sindaco della città di Castelvetrano, Dr. Gianni Pompeo, unitamente all’assessore allo Sviluppo Economico, Felice Errante, invita tutti i cittadini della provincia di Trapani e delle province vicinorie, a prendere parte alla seconda edizione della Notte Bianca di San Giovanni che si terrà il domani sabato 26 giugno.

Il progetto portato avanti dall’Associazione La Rivista, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, si propone di convogliare migliaia di persone nel centro storico, che sarà coinvolto nella sua interezza, attraverso l’apertura prolungata dei negozi ed una lunga serie di attività ludiche e spettacoli a partire dalle ore 18.

Nel dettaglio la serata prevede l’allestimento di più punti d’interesse: Piazza Escrivà; Piazza Matteotti; Corso Vittorio Emanuele; Piazza Nino Bixio, Loggiato dei Saperi e dei Sapori, Piazza principe di Piemonte, dove ci saranno una serie di giochi per bambini,palloncini, zucchero filato, giostre, personaggi dei cartoni animati, illusionisti, imitatori, pittori, giocolieri, trampolieri, castelli gonfiabili, maghi e prestigiatori. Seguiranno poi i concerti delle due bande musicali cittadine, F. Mangiaracina e R.Caravaglios, concerti di band locali e provinciali, esibizioni di arti marziali, sfilate di moda, esibizioni di danza classica e moderna mostre, degustazioni, per culminare a partire dalle ore 22, nel Sistema delle Piazze , con la rassegna musicale “Il Cantagiro”, organizzata dalla Mondecarlo produzioni, che vedrà la conduzione di Stefania Orlando, che scopriremo nelle inediti vesti di cantante con la sua Band Gli orlando Furiosi, la musica delle Yavanna, le suadenti melodie di Leda Battisti, le cover di Ivan Cattaneo, e le coinvolgenti canzoni della regina della disco-music Alexia, che presenterà in anteprima il suo nuovo disco Star. Ma ci sarà spazio anche per le vere rivelazioni dalla stagione televisiva, le piccole star di Ti Lascio una Canzone: Giuliana Cascone, Ilaria Mongiovì ed Alessia Vella, e di Io Canto. Linda Napoli, nonché per la musica della tradizione siciliana reinterpretata in maniera magistrale dal duo Calandra&Calandra. E risate assicurate con Totò Borgese con il suo Gigi e la maestra, Antonio Pandolfo ed Alessandro Gandolfo.

Inoltre fino alle 22 saranno aperti nella via Garibaldi: il Museo Civico dove poter ammirare L’Efebo e gli altri tesori dell’archeologia selinuntina, l’Archivio Storico dove si potrà visionare la mostra permanente del Corteo Storico di Santa Rita e della nobiltà castelvetranese, la chiesa degli Agostiniani per la mostra Selinunte Immaginata; nel sistema delle piazze: la chiesa del purgatorio per la mostra Antonino Ferraro e gli Imbaraccochina e la mostra di artigianato femminile, organizzata dalla Fidapa, dall’Assessorato e dalla Commissione Comunale Pari Opportunità, “il Sapere delle mani”con decoupage, gioielli, ricami e conserve alimentari. Rimarranno aperte anche le chiese di S.Francesco da Paola, la Chiesa Madre, la chiesa di San Giacomo e la chiesa di S.Giovanni Battista
Per favorire i tanti visitatori che raggiungeranno la città sono previste convenzioni con ristoranti che offriranno un menu completo a prezzi speciali, convenzioni con bar per happy hour a prezzi speciali, L’Amministrazione ricorda altresì che si potranno sfruttare i parcheggi comunali di via Mazzini, Via Savonarola, via Poerio, Via Cordova, Piazza Mameli ( di fronte la Stazione Ferroviaria), via Tagliata, via Vittorio Veneto, via Rossini, Via Garzilli, piazza San Giovanni e piazza Martiri d’Ungheria, tutti inseriti nel circuito cittadino e distanti poche centinaia di metri dai luoghi dove si svolgeranno gli spettacoli.