Torna il decoro nel Piazzale Placido Rizzotto dove sorge il Liceo Scientifico di Castelvetrano grazie ad un gruppo di studenti su iniziativa dei rappresentanti di istituto, della dirigente Tania Barresi e della Professoressa Neri.

I ragazzi hanno raccolto una offerta libera dai propri compagni di scuola per poi adoperarsi all’acquisto di diverse piante ed alla sistemazione delle aiuole sia proprietà del Comune (quelle davanti al cancello) sia di proprietà della scuola, all’interno della recinzione.

Con l’aiuto del signor Matteo Quartana, della Legambiente di Castelvetrano, i ragazzi nelle mattinate degli scorsi giorni hanno collocato nei terreni numerose piante di vario genere (palme nane, cycas, alberi da frutto, ecc).

L’iniziativa vuole essere un modo per “mettere in pratica” le nozioni di educazione ambientale che gli studenti studiano tra i banchi di scuola. Per stare bene in una società infatti bisogna prendersi cura degli spazi comuni.