E’ stato predisposto un piano per la vaccinazione, la microcippatura e la svervimanazione dei cani da gregge.

A curare questo progetto l’Assessore allo Sport, igiene , sanità e canile municipale, Felice Scaglione che nei giorni scorsi ha tenuto una riunione con gli operatori castelvetranesi del settore della pastorizia, alla presenza dei medici veterinari dell’Asp.

Scaglione ha spiegato agli operatori : “ Abbiamo deciso di cercare di porre un freno al problema del randagismo intervenendo a monte e coinvolgendo gli allevatori che, proprio per curare le numerose greggi, hanno decine di cani che poi si riproducono senza controllo e possono divenire veicolo di malattie ed infezioni- ha detto l’assessore- gli allevatori si sono mostrati disponibili ed abbiamo già deciso di fare un ciclo di interventi che prevedono la vaccinazione, la microcippatura e la svervimanazione dei cani da gregge a totale carico dell’Amministrazione, senza alcun costo per gli allevatori. Basterà prenotare gli interventi recandosi al canile tutti i giorni dal lunedì al venerdì nelle ore antimeridiane- conclude Scaglione- ed in poche settimane si riuscirà a completare il ciclo su tutti i cani.”