cappuccetto-rosso.jpgLunedì mattina al Teatro Selinus di Castelvetrano, sarà portata in scena lo spettacolo “L’uomo che racconta Cappuccetto Rosso”, per i bambini delle scuole elementari.

Cappuccetto Rosso è una fiaba popolare di cui esistono numerose varianti, è stata trascritta, tra gli altri, da Charles Perrault e dai fratelli Grimm mentre lo spettacolo che, prende spunto dalla fiaba di “Cappuccetto rosso”, è un classico del teatro per l’infanzia, Joel Pommerat ne ha riscritto la storia per il teatro, reinventandola a suo modo. Ha conservato gli elementi della fiaba tradizionale, appartenuti alla versione dei Grimm, raccontandola però con parole sue, con il suo stile, privilegiando temi e voci a lui più vicini.

L’iniziativa nasce dall’idea di coinvolgere i bambini, sin dalla più tenera età, ad appassionarsi allo spettacolo teatrale, considerato come momento di crescita psicologica ed educativa. L’assessore alla pubblica Istruzione, professoressa Marilena Conigliaro, promotrice della manifestazione dichiara: “ Voglio ringraziare il professor Giacomo Bonagiuso che mi ha permesso di stringere una collaborazione con la compagnia Teatro Libero di Palermo, e ringraziare anche tutti i dirigenti scolastici che hanno creduto nell’iniziativa”. Si comincia lunedì 17 marzo con due spettacoli che andranno in scena alle 9.30 ed alle 11, con oltre 500 bambini che hanno aderito e con il sindaco della città, Gianni Pompeo, che porgerà un saluto alle scolaresche. Il prossimo appuntamento sarà, poi, martedì 29 aprile con “ Münchhausen”.