A completamento delle attività per la realizzazione dell’audioguida – I templi e le metope – Guida per bambini, presentata in lingua italiana il 6 marzo 2017 e presente su piattaforma Izi.TRAVEL, gli alunni delle classi terze, quarte e quinte dei plessi Lombardo Radice e Verga dell’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice – Pappalardo”, hanno il piacere di comunicare che da oggi è consultabile anche in lingua inglese.

Il progetto “IZI.TRAVEL: una piattaforma multimediale per la valorizzazione partecipata della cultura in Sicilia” è coordinato da Elisa Bonacini, referente per izi.TRAVEL in Sicilia, ed è stato avviato in seguito ad una Convenzione attuativa fra Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e l’Università di Catania.

L’Istituto ha partecipato al progetto regionale di Izi.Travel attraverso la realizzazione – in forma laboratoriale-didattica – di audioguide multimediali per il Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa, con cui ha sottoscritto una convenzione nel 2016. L’obiettivo, grazie alla disponibilità della Direzione del Parco, era far partecipare gli studenti della scuola in una nuova esperienza didattica di conoscenza e promozione del territorio, attraverso attività di ricerca, di elaborazione di testi e materiali multimediali, di storytelling digitale, in linea con il Piano Triennale dell’Offerta Formativa e del Piano Nazionale Scuola Digitale della scuola. Al contempo i ragazzi, in veste di “Ciceroni multimediali” del loro patrimonio, hanno contribuito alla realizzazione di un ulteriore servizio turistico per il Parco stesso da offrire gratuitamente ai visitatori.

L’audioguida – I templi e le metope – Guida per bambini arricchisce l’offerta formativa della nostra scuola e il Parco Archeologico di Selinunte e Cave di Cusa della possibilità di essere fruito anche da un pubblico internazionale. I ragazzi delle classi terze, quarte e quinte sono stati coinvolti in attività di scrittura cooperativa e speakeraggio in lingua inglese, con un approccio multidisciplinare e laboratoriale che ha visto gli alunni attori principali in diverse attività digitali.

L’Istituto Comprensivo “Lombardo Radice – Pappalardo” non è nuovo ad iniziative di educazione al patrimonio che rendono protagonisti gli alunni durante la realizzazione del lavoro, anche attraverso incontri di formazione mirata alla didattica multimediale e di valorizzazione del territorio: da ricordare la partecipazione anche nell’anno scolastico in corso di alcuni alunni della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado al percorso formativo internazionale sui temi dell’educazione ambientale durante l’evento multiplo del progetto Erasmus Plus “Imprint+”, insieme a delegati dell’Università di Aveiro (Portogallo), della Municipalità di Lousada (Portogallo), dell’E.N.T.E.R. di Graz (Austria), dell’ass. Leave No Trace di Westport (Irlanda), dell’IES “Pedro Montoya” di Baza (Spagna) e dell’I.I.S.S. “Cipolla-Pantaleo-Gentile”. Il corso è stato molto apprezzato dagli alunni che hanno avuto modo in due giornate di essere cittadini europei che comunicavano agevolmente in lingua inglese con formatori ed alunni provenienti da diversi Stati ed Istituzioni.

Con la pubblicazione online dell’audioguida in lingua inglese sulla piattaforma, gli alunni non saranno più solo conoscitori, ma anche ideatori e produttori di contenuti multimediali accessibili a tutti, visitatori e non, da ogni parte del mondo che fruiranno del nostro materiale attraverso l’uso di un’app gratuita Izi.TRAVEL per smartphone e tablet di ogni tipo.

A rendere ancora più interessante questo lavoro è che ancora oggi la nostra è l’unica scuola del primo ciclo di istruzione ad aver prodotto contenuti per la piattaforma di Izi.Travel anche in lingua inglese.