case popolariPer venire incontro alla crescente domanda di alloggi da destinare alle famiglie più bisognose, l’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Pompeo, realizzerà 16 nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica nel piano per edilizia economica e popolare .

Nei giorni scorsi è stata approvata una delibera di giunta, la n°544 del 23 ottobre, che proporrà al consiglio comunale di autorizzare il sindaco ad avanzare formale richiesta di contrazione del mutuo ad apposito istituto di credito.

Il progetto esecutivo dei lavori per la realizzazione dei 16 alloggi in contrada Belvedere, è stato redatto nel settembre scorso dall’arch. Alfonso Ippolito, ed avrà un importo complessivo di circa 2.200.000,00 euro. L’amministrazione comunale dovrà corrispondere sull’intero importo una quota pari al 12%, pari a circa 264.000,00 euro, ed a tal proposito avanzerà una richiesta di mutuo, che graverà sul bilancio dell’ente, nell’ottica di mantenimento del patto di stabilità interno, mentre la rimanente quota sarà finanziata dalla Regione Siciliana attraverso l’erogazione di contributi a copertura delle rate di ammortamento dell’operazione di finanziamento.

Il sindaco Pompeo afferma: “ E’ mio preciso intendimento quello di porre in essere una più incisiva azione sul piano sociale, con particolare riferimento alle famiglie meno abbienti e numerose, che non dispongono ancora di una propria casa- afferma il sindaco- questo è solo il primo passo ma vogliamo mettere a disposizione di queste famiglie alloggi passati in proprietà del comune ad un prezzo di locazione assimilato a quello degli alloggi di edilizia popolare e, in ogni caso, edifici privati con integrazione dell’affitto da parte del comune rispetto a quello previsto per le case economiche e popolari. “

(comunicato stampa n° 66 – Alessandro Quarrato)