castelvetrano selinunte incintaQuasi 13 mila donne italiane hanno fatto nascere il proprio bambino, nonostante avessero intenzione in un primo momento di ricorrere all’aborto, grazie al fatto di essere state ‘adottate’

Complessivamente, considerando i parti gemellari, con queste procedure sono nati circa 14 mila bambini.
E’ il bilancio del Progetto Gemma, promosso dal Movimento per la vita, che fa il punto dal 1995 ad aprile 2008. Adottare una mamma vuol dire sostenerla economicamente e fornirle 160 euro per 18 mesi, a partire dal terzo mese di gr vidanza.

In particolare – riferisce un documento del Mpv di prossima pubblicazione sui trent’anni della legge 194 – su tutto il territorio nazionale ci sono state 12.778 ‘adozioni’, 40 degli adottanti che risiedono all’estero.
In alcune regioni – come la Valle d’Aosta, la Lombardia, il Friuli Venezia Giulia – sono giunte più offerte rispetto a quelle accolte; al contrario (meno offerte e più domande) si pongono invece la Campania, il Piemonte, il Lazio.

Ad ‘adottare le madri’ sono anche novelli sposi che rinunciano ai regali e chiedono ad amici e parenti di destinare il loro dono nuziale verso madri in difficoltà. Il sostegno al progetto del Mpv è sottoscritto anche da scuole e classi.

(ansa)

castelvetrano selinunte movimento vita cav
Movimento per la Vita