Istituto Alberghiero CastelvetranoSi sono conclusi lo scorso giovedì, i festeggiamenti per il decennale dell’Ipssar Virgilio Titone che, nel corso di una serata di gala, ha premiato i vincitori dei vari concorsi che si sono svolti nei giorni scorsi. L’istituto Alberghiero nel corso degli anni ha acquisito un importanza sempre maggiore nella promozione del territorio e per la crescita e la valorizzazione di figure professionali che hanno trovato sbocchi occupazionali, grazie anche alla nascita delle tante strutture ricettive.

Il Concorso Internazionale per Scuole Alberghiere “Tra mare e terra: Viaggio attraverso i sapori e le culture del Mediterraneo” organizzato dall’Istituto, insieme ad un pool di partner tecnici ed istituzionali ed il patrocinio del Comune di Castelvetrano, che ha deliberato la concessione di un contributo di € 10.000 per l’allestimento delle varie iniziative.

Sono arrivate le delegazioni di 16 scuole provenienti da 3 Paesi ed esattamente: Riccione, Fiuggi, Paola (Cs), Lanzo Torinese ( To), Castelfranco Veneto ( Tv), Senigallia ( An), Salsomaggiore ( Pr), Bari, Messina, Palermo, Sciacca, Erice, Arma di Taggia (Im). Rosignano Solvay ( Li), Santa Pola in Spagna, e Bastia in Corsica. Il concorso cucina ha visto primeggiare Amedeo Beretta di Riccione con il piatto dal titolo “Quel che il mare ci offre”, al secondo posto Abraham Perez Llorente di Santa Pola, e terzo Luigi Delia di Messina.


Nel concorso Bar-cocktail al primo posto si è classificata Martina Cerin di Castelfranco Veneto con il cocktail “Sweet Heaven”, al secondo posto Maria Ragusa di Palermo con il cocktail “La Rotta dei Fenici”, terzo Regis Alberini di Bastia, menzione speciale per Anna Pisciotta dell’Alberghiero Titone. Infine nel concorso Ricevimento ha vinto Giada Tribuzio di Fiuggi, seconda Rita Capraro di Sciacca, terza Jean Baptiste di Bastia.

Il sindaco Gianni Pompeo, assente per un viaggio istituzionale, ha delegato il suo vice Francesco Saverio Calcara che nel lodare l’iniziativa del preside Piero Pirri ha ribadito come questo istituto abbia sempre dato lustro alla nostra comunità e contribuito alla crescita culturale ed alla promozione del territorio. Antonio Barone ha invece rivelato che l’iniziativa ha riscosso l’interesse di alcuni gruppi internazionali che potrebbero diventarne partner per assicurare una costante crescita a questi concorsi. La referente del progetto Maria Rosa Barone, nel ringraziare il dirigente scolastico per l’impegno profuso e rammaricandosi per la sua assenza per motivi di salute, ha ribadito l’importanza che tante scolaresche abbiano conosciuto ed apprezzato il nostro territorio.

alberghiero Castelvetrano