Il Comitato organizzatore del Sicilia Jumping Tour, composto dalla Regione siciliana, assessorato del Turismo, Sport e Spettacolo, e dal Dipartimento Internazionalizzazione Fise (Federazione italiana sport equestre), comunica che gli appuntamenti di quest’anno del circuito internazionale Sicilia Jumping Tour si terranno in autunno.

Nell’isola, per l’occasione, arriveranno cavalieri del salto ad ostacoli provenienti da ogni parte del mondo. “Si tratta di un’iniziativa di grande rilevanza sportiva – dice l’assessore regionale Daniele Tranchida – che consente di riunire in Sicilia il bel mondo del salto ostacoli internazionale promuovendo al contempo le bellezze e l’ospitalita’ della nostra regione e potenziando le presenze turistiche autunnali”

Per favorire la destagionalizzazione dei flussi turistici e una maggiore sinergia tra eventi sportivi affini, il Comitato del SJT ha accordato lo spostamento delle proprie date per fare fronte comune con lo storico appuntamento di Coppa degli Assi di Palermo. In questo modo, oltre a garantire i tempi tecnici per un’organizzazione accurata e una promozione diffusa, si potra’ assicurare ai cavalieri partecipanti un evento di ancor maggiore rilevanza turistico-sportiva. Le gare del SJT saranno qualificanti per gli Europei 2013.

Secondo le date accordate dalla Federazione Equestre Internazionale, il Sicilia Jumping Tour fara’ tappa, dal 28 settembre al 14 ottobre, a Siracusa, Selinunte e Palermo.

fonte. ASCA