Quattro giorni alla chiusura delle iscrizioni per partecipare alla cinquantratreesima edizione della Cronoscalata “Monte Erice”, seconda prova del Campionato Italiano Velocità della Montagna.

Dopo la certezza della presenza di Simone Faggioli, vincitore dell’ultima edizione della «Monte Erice» oltre che trionfatore della prima prova del CIVM 2010 e, pertanto, leader della classifica del Campionato Italiano, l’Aci Trapani, che organizza la kermesse motoristica che, per la provincia di Trapani rappresenta l’avvenimento sportivo più importante dell’anno, ufficializza altri partecipanti, tutti di primo livello e pronti a contendere il successo a Faggioli.


Si comincia da Franco Cinelli (Lola B99/50 Zytek), grande conoscitore dei tornanti trapanesi come dimostrano i due successi già ottenuti (nel 2002 e nel 2005), voglioso di riscattare una prima gara del Campionato Italiano non proprio ottimale. Alla 38a Cronoscalata dello «Spino», tenutasi domenica scorsa, Cinelli ha concluso al 14° posto a 32” da Faggioli, penalizzato da qualche errore di troppo nella prima manche, terminata al 24° posto ad oltre 25” dal pilota toscano. Altro sicuro partente ed altrettanto certo protagonista della «Monte Erice» è Luigi Bruccoleri (Lola B99/50), autore, in Toscana, di una buona prova che gli è valsa il sesto posto nella classifica finale. Allo «Spino» è stato sempre velocissimo, sia in prova che in gara, e Michele Camarlinghi (Osella PA30 Zytek) sembra intenzionato a ripetersi anche alla «Monte Erice» se non addirittura a fare meglio. In effetti il pilota nato a Pontedera e che vanta come miglior risultato alla gara trapanese un nono posto ottenuto due anni addietro, ha tutte le carte in regola per salire sul podio. Infine altro sicuro partecipante è Franco Leogrande con la sua Gloria ufficiale C8/10P, ai piedi del podio allo «Spino», proprio come Antonio Forato (Lamborghini Gallardo), settimo assoluto in Toscana. A tutti questi, poi, si aggiungeranno anche i piloti locali più rappresentativi, da sempre l’anima di questa competizione motoristica.

Mancano, quindi, solo quattro giorni alla chiusura delle iscrizioni. Il termine, infatti, è stato fissato improrogabilmente entro le 20 di lunedì. I piloti interessati possono scaricare il modello per l’iscrizione direttamente dal sito http://www.cronoscalatamonterice.it nella sezione Documenti.

«Voglio ringraziare la Provincia Regionale di Trapani per il consistente lavoro che sta realizzando sul tracciato della Cronoscalata – afferma Giovanni Pellegrino, presidente provinciale dell’Automobile Club di Trapani -. L’intervento dei tecnici provinciali permette, da un lato, il regolare svolgimento della Cronoscalata e, dall’altro, anche il rilancio del turismo per Erice Vetta quando, ormai, la stagione estiva è alle porte e, con essa, pure i turisti che si recano in massa a visitare le bellezze della cittadina medievale».

Antonio Trama
Addetto stampa 53a Cronoscalata Monte Erice

PS: scarica il seguente modulo per richiedere l’accredito come giornalista o fotografo per seguire la «Cronoscalata Monte Erice». Il modulo deve essere compilato in ogni sua parte ed inviato tramite mail (all’indirizzo antoniotrama@alice.it) o fax (al numero 0923/25972).