Salutata con affetto, dalla cittadinanza intervenuta, la celebrazione del riconoscimento del Club UNESCO Castelvetrano Selinunte, a livello nazionale, quale “full members” della Federazione Italiana dei Club Unesco, associata alla Federazione Mondiale.

L’importate evento, atteso da moltissimo tempo, è stato reso possibile grazie all’impegno del Presidente Miceli e dei soci fondatori che hanno nell’ultimo biennio preparato tutto l’enturage burocratico occorrente per il riconoscimento nazionale, non solo pratiche, documenti e relazioni da inoltrare alla FICLU ma l’essere stati monitorati per un intero anno sociale sviluppando manifestazioni e giornate mondiali predisposte dalla Federazione e dall’Unesco.

Alla manifestazione era presente, tra gli altri, Vincenzo Bandi, Presidente del Club Unesco di Erice, nonché padrino del Club castelvetranese che a stento è riuscito a trattenere l’emozione, “sono orgoglioso di aver contribuito a questo importante riconoscimento per la Città di Castelvetrano Selinunte – ha dichiarato Bandi – l’impegno profuso dal Dott. Miceli e da tutti i soci è stato encomiabile e si sono gettate le basi per un proficuo lavoro nel territorio”.

Non è voluto mancare anche il Presidente del Club UNESCO di Trapani, Vito Garitta, che ha ricordato come “l’UNESCO sia un punto di riferimento importante per la funzione di salvaguardia e promozione dei territori in tutto il mondo e che il riconoscimento ottenuto dal Club UNESCO di Castelvetrano Selinunte non può che essere un altro fiore all’occhiello per questa provincia”.

Portare l’UNESCO a Castelvetrano era un obiettivo che si attendeva da almeno 20 anni – ha affermato il Presidente Nicola Miceli – e devo un doveroso plauso a chi, insieme a me, ha creduto in questa impresa. Oggi raggiungiamo un obiettivo importante, ma è solo un punto di partenza per attuare il programma che ci siamo prefissati.

La presenza così calorosa della mia città mi conferma che la collaborazione auspicata oggi è diventa realtà, – ha proseguito il Presidente del Club UNESCO Castelvetrano Selinunte – in grado di promuovere, valorizzare e inserire nei siti mondiali dell’Unesco non solo il tanto agognato Parco Archeologico di Selinunte, ma anche il patrimonio immateriale del territorio castelvetranese ricco di storia e cultura. Sono tante le iniziative in cantiere per l’anno sociale 2012, una fra tutte – ha concluso Miceli – la commemorazione del concittadino Giovan Battista Ferrigno”.

Il Presidente Nicola Miceli

www.clubunescocastelvetranoselinunte.it
info@clubunescocastelvetranoselinunte.it