Due detenuti sono evasi la scorsa notte dal carcere minorile Malaspina di Palermo.

Sono un diciassettenne nato a Roma ma di origine slava e un ventenne siciliano, che erano reclusi nella stessa cella della sezione di isolamento. Ne sono usciti praticando un foro nella parete.

Si indaga per accertare come abbiano effettuato lo scavo. L’evasione e’ stata scoperta dal personale di custodia all’una e mezzo della scorsa notte. I due evasi, che erano entrambi accusati di furto.

La poliziastradale li ha fermati a Buonfornello, tra Termini Imerese eCefalu’, mentre camminavano sulla statale dopo avere abbandonatol’auto rubata per allontanarsi dall’istituto di pena.

fonte. ANSA e AGI