Country Life CastelvetranoDomenica 1 e Lunedì 2 Giugno 2008 a Pergusa (EN), al termine di due giornate d’avvincenti e spettacolari prove, davanti ad una bella cornice di pubblico, gli equipaggi Castelvetranesi Massimo LucentiniDomenico Rubbino su Nissan Patrol GR e Giovanbattista CatalanoPietro Di Maio su Nissan Patrol Safari si sono aggiudicati, nelle rispettive categorie VEICOLI SUPER SERIE e VEICOLI DI SERIE, il primo posto assoluto nella prima gara regionale di EXTREME 4X4, valevole per il campionato nazionale.

L’ EXTREME 4X4 è una competizione amatoriale di avanzamento su terreno non preparato per autoveicoli 4×4. Con questa vittoria i due equipaggi comandano attualmente anche le rispettive classifiche nazionali.

Il successo è stato reso ancora più bello dalla conquista, da parte dell’equipaggio Lucentini-Rubbino, del titolo regionale nelle gare della DEFENDER CUP: TRIAL, TRIAL REGOLARITA’, TRIAL RETRO, ORIENTEERING CON GPS e SLALOOM.

Quest’ultima vittoria, spalanca alla compagine castelvetranese, l’accesso alle finali nazionali per clubs che si svolgeranno a Marina di Carrara dal 10 al 12 Ottobre 2008 nell’ambito del 4×4 FEST, per l’assegnazione del titolo nazionale della Federazione Italina Fuoristrada.
Naturalmente, soddisfatto di quest’affermazione il Presidente dell’Associazione Country Life 4×4, Paolo Guerra: “ l’ottima prestazione offerta dai ragazzi di fronte ai migliori equipaggi siciliani, coronata dalla conquista dei due ambitissimi titoli in palio per questa disciplina sportiva, non giunge a caso, ma è il frutto di un costante e serio lavoro di allenamenti e di una professionale preparazione dei mezzi.

Finalmente, dopo tanti ottimi piazzamenti e diverse vittorie nelle varie tappe regionali è arrivata anche la conquista del titolo di campioni regionali.
Questa affermazione ci premia anche per gli innumerevoli sacrifici anche di tipo economico che siamo costretti ad affrontare e ci fa ben sperare per la trasferta di Ottobre a Marina di Carrara. Ovviamente è ancora prematuro parlare del titolo nazionale ma visto i livelli ormai raggiunti, la determinazione e soprattutto le motivazioni con cui i ragazzi affrontano le varie gare è certo che la trasferta di Marina di Carrara sarà avvincente ed emozionante”

www.countrylife4x4.it