Erano quasi le cinque di pomeriggio di sabato, ero fuori nel giardino con ramazza in mano per la solita pulizia di fine settimana.

Il cancello aperto, l’aria esterna riscaldata da una bella giornata piena di sole. Dopo un lungo periodo di freddo intenso con la primavera alle porte, il morale sembrava innalzarsi e sperare in una vita intensa e produttiva, improvvisamente… un colpo di fucile! Mi guardo intorno, non vedo vicino a me il “mio” cane, Bobbetto.

Mi assale un qualcosa di inspiegabile, una sensazione che la cosa era trettamente legata a lui. Mi precipito fuori alla ricerca sua, come un disperato corro nella direzione del forte rumore che ho sentito, lo vedo.. per un attimo mi tranquillizzo, era come sua consuetudine, accucciato ai bordi della strada: “mi sono sbagliato!!” (ho detto fra me e me), ma qualcosa mi fece ritornare nella disperazione precedente, Bobbetto perdeva sangue e si trascinava con le gambe di dietro verso di me perchè le gambe anteriori avevano ricevuto la maggior parte dei pallini provenienti dalla fucilata indirizzata a lui e non poteva più gestirli.

Respirava a fatica! Aveva il petto pieno di buchi perdeva molto sangue, ed ancora, respirava con molta fatica, gli mancava il respiro e con quegli occhi di un grigio verde continuava a guardarmi interrogandosi sul perchè di tale cosa.

Ho cercato di fare qualcosa, ma cosa se non quello di gridare con quanto fiato avevo in gola? Ho cercato di capire il perchè di tale gesto inqualificabile ho cercato, ho cercato! Lo volevo confortare!! Volevo dirgli tante cose, ma cosa? Volevo spiegargli che non tutte le persone sono come il suo assassino, che c’è gente diversa, non ho avuto il coraggio di dire niente perche lui stava morendo, non ci sono scusanti nè tantomeno parole per dire chissà cosa quando avvengono certe malvagità.

Ci siamo guardati negli occhi senza mai distoglieli per nessun motivo, mentre disperatamente lo accarezzavo esalò l’ultimo respiro e morì tra le mie braccia!

 

Ecco il video realizzato dal prezioso amico Egidio Morici (500firme.it)

ATTENZIONE!!! LE IMMAGINI SONO MOLTO FORTI!!!