augusto cavadiNegare la mafia serve solo ad incoraggiarla. Elogiare le bellezze della nostra terra e tentare di sotterrarne le irregolarità serve solamente a creare un falso. Così Augusto Cavadi ha deciso di dialogare con i turisti in vacanza in Sicilia e raccontare loro, senza fronzoli e luoghi comuni, cos’è davvero la mafia.

Giovedì prossimo, 23 luglio, alle 19,00 Augusto Cavadi incontrerà i turisti marsalesi (e non solo: l’invito è esteso a tutti) per un aperitivo all’enoteca Morsi&Sorsi, dove dialogherà con Raul Sanchez Molina, dell’Università di Girona. Il tema è “La mafia spiegata ai turisti”, come il libretto omonimo scritto da Cavadi ed edito in ben sette lingue (italiano, inglese, francese, tedesco, spagnolo, russo e giapponese).
Presente anche Giacomo Di Girolamo, direttore responsabile di www.marsala.it e RMC101.

Al termine dell’incontro si terrà, sempre presso Morsi & Sorsi (Porta Nuova, Marsala) un recital dell’attrice-cantante Rosalia Billeci, accompagnata dal chitarrista Michele Orlando. Il testo-base sarà il “pizzino” della legalità “Come posso fare di mio figlio un uomo d’onore?” (Coppola editore, Trapani 2008), scritto sempre da Augusto Cavadi.

L’evento si inserisce al’interno della rassegna “L’estate dell’antiracket”, promossa dall’Associazione Antiracket ed Usura di Marsala, con il patrocino del Comune di Marsala, in collaborazione la redazione di www.marsala.it e di RMC101.