Un insegnante di educazione fisica Giuseppe Galluzzo, 51 anni, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di prostituzione minorile, pornografia minorile e detenzione di materiale pedopornografico.

Secondo quanto sostengono i carabinieri di Porto Empedocle e di Agrigento, l’insegnante frequentava minori dai 14 anni in su e per avere con loro rapporti sessuali li avrebbe anche pagati. Con i ragazzini, appena usciti dalle medie, in quell’età incerta in cui si concentra sessualità, inadeguatezza, disagi e incertezze, il professore aveva la meglio.

(ANSA)