La Casa di Ospitalità “Tommaso Lucentini” che si trova in Via XX Settembre a Castelvetrano vive un periodo di grave crisi.

L’edificio si sviluppo su due piani fuori terra, però purtroppo a causa del mancato rinnovo del certificato prevenzione incendi il reparto del piano superiore è stato chiuso e la capacità ospiltale si è ridotta, attualmente la struttura non può superare le 25 unità tra uomini e donne.

Attualmente gli ospitati sono 17, dei quali solamente due non pagano la retta. La forza lavoro è composta da quattro unità a tempo indeterminato, una cuoca, un autista-manutentore, una infermiera e un assistente sociale. Gli operatori O.S.A.ed ausiliari sono a tempo determinato con contratto trimestrale full-time.

Il disavanzo è naturale perchè le passività sono almeno il doppio delle entrate. A causa della vetustà della strutture le spese di manutenzione sono troppo alte e ciliegina sulla torta i contributi regionali sono oramai diventati rari.

Un importante sostegno a questa risorsa del paese potrebbe venire dalle donazioni del 5 x 1000.

Segna il C.F. 81000790816