sul-filo-del-cuore.jpgIl Rotary Club di Castelvetrano – Valle del Belice ha dato vita, gia’ da alcuni mesi, ad una linea telefonica verde che e’ diventata in poco tempo un vero e proprio punto di riferimento per tutte quelle persone meno fortunate e purtoppo con maggiore bisogno di trovare ascolto, disponibilita’ e sostegno per i loro tanti e gravi problemi personali, familiari e sociali.

Un gruppo di persone , sotto la guida scientifica del Dr. Francesco Vitrano, dirigente del servizio di neuropsichiatria infantile dell’Ospedale di Castelvetrano, in giornate e ore ampiamente pubblicizzate, si ritrovano ad ascoltare con competenza, consapevolezza, accoglienza e disponibilita’, una vasta gamma di difficolta’ e maltrattamenti di varia natura e gravita’. Il gruppo, che ha partecipato in precedenza ad un percorso di riflessione e approfondimento sul drammatico fenomeno socio–familiare , e’ in grado contestualmente e anche successivamente di individuare, indicare e fornire le diverse , opportune e possibili soluzioni nell’ambito delle offerte istituzionali, non solo locali .

Dopo un iniziale momento di presa in carica , anche di natura psicologica , le persone sono state sostenute e seguite anche nelle scelte piu’ opportune , per loro stesse e per tutto il nucleo familiare , ove spesso sono presenti piu’ minori a rischio anche di devianza .

Lo scopo ultimo del centro di ascolto resta infatti quello di compromettere meno possibile il futuro di quegli esseri umani piu’ indifesi ,spesso donne e bambini , il cui futuro sarebbe irrimediabilmente provato e marchiato ,sia nell’ambito piu’ prossimo e familiare , che in quello piu’ allargato e sociale .

Questo perche’ fondamentalmente , pur con tutti gli apprezzabili ed evidenti sforzi delle istituzioni piu’ vicine al bisogno rilevato e spesso anche denunciato , la societa’, nelle sue espressioni piu’ distratte e insofferenti , e’ tuttora segnata da insufficiente tutela , cura e sostegno, sia psicologico che sociale ed economico, di quanto non ne occorrerebbero in concreto.

Tutto il percorso , a cominciare dal primo contatto, sino alle soluzioni meno traumatiche , e’ possibile certamente per la concorde e continua partecipazione di Asl , Forze dell’Ordine ,Procura e Tribunale per i minorenni ,Servizio sociale del Comune e Parrocchie , come tiene a sottolineare Rino Chiovo , Presidente del Rotary Club di Castelvetrano ,che in tal modo vuole ringraziare ed esortare al servizio tutte le persone di buona volonta’ della citta’ a sostegno di chi chiede un briciolo del nostro tempo e della nostra umanita’, di cui ci vantiamo di essere illuminati portatori .

Il numero verde del servizio di ascolto Sul filo del cuore e’ 800 91 25 01 , attivo dal lunedi al venerdi dalle 17.00 alle 19.00 e il giovedi anche dalle 10.00 alle 12.00.


Giuseppe La Rocca