Marinella di Selinunte è stata di nuovo in festa per la celebrazione del Sacro Cuore di Maria. Ieri pomeriggio, i pescatori di Selinunte hanno trasportato, a piedi scalzi, il simulacro della Madonna per le vie della borgata. Grazie al prezioso contributo dell’associazione Pensiamoci Noi, degli stessi pescatori della borgata e di alcune aziende private, inoltre, si è ripetuto lo spettacolo dei fuochi d’artificio a margine della tradizionale processione del Sacro Cuore di Maria.

Una festa resa possibile per il forte attaccamento alla tradizione e al territorio, che ha permesso di riempire nuovamente le vie di Marinella. I giochi pirotecnici che segnavano un pò la fine delle vacanze estive, erano stati interrotti dal 2016, ma quella voglia di riscatto ha dato vita ad una piccola rinascita, segno tangibile di un forte senso di appartenenza.

clicca sulla foto per andare avanti

Essepiauto