Un eccezionale ospite al Parco Archeologico di Selinunte per l’ultima serata del Premio “Pino Veneziano” giunto alla dodicesima edizione. A ricevere la prestigiosa scultura in legno di mandorlo è stato il noto cantautore Vinicio Capossela che per l’occasione ha stupito i presenti interpretando alcuni brani tra le imponenti colonne del Tempio di Hera.

Un pubblico meraviglioso per una serata che rende il giusto omaggio al grande cantastorie e artista selinuntino. Presenti sul palco anche Rocco Pollina, Giana Guaiana e Umberto Leone.

Lasciamo che siano le foto a provare a trasmettere le emozioni della serata, seguirà anche un’intervista realizzata in esclusiva poco prima della consegna del premio.

clicca sulla foto per andare avanti..
vinicio capossela selinunte-10

Essepiauto