Ieri pomeriggio si è svolta a Castelvetrano la manifestazione “Soglia e identità. Il balcone: pubblico o privato?”, promossa dalla Società Dante Alighieri Castelvetrano, UIF e Club per l’UNESCO di Castelvetrano Selinunte, con il patrocinio dell’Ordine degli Architetti di Trapani.

Chiave e cuore della discussione è stato il balcone, spazio metaforico attraverso cui è trapelato il rapporto tra pubblico e privato. Ed è proprio da un balcone della Via Rossini che si è svolto una  Site-Writing Performance con l’Arch. Valeria Muteri, giovane professionista castelvetranese da anni impegnata a Londra in un percorso di ricerca fra architettura e arte. Ecco alcune foto..

clicca sulla foto per andare avanti

Essepiauto