Per la quarta domenica consecutiva, alcuni volontari si sono dati appuntamento per dare il loro contributo al decoro della città di Castelvetrano.

Ieri è toccato alle aiuole e alla rotonda della zona commerciale, prospiciente l’autostrada e porta di ingresso per la maggior parte dei turisti e visitatori che si recano a Selinunte. Grazie anche al contributo di cittadini che hanno messo a disposizione i loro mezzi agricoli si è fata una grande opera di santificazione, discerbatura e pulizia anche delle canalette di scorrimento dell’acqua piovana.

Circa quindici persone hanno lavorato per alcune ore grazie anche all’ausilio di un trattore e di una motozappa. Raccolti alla fine oltre 20 grandi sacchi di rifiuti deturpavano l’area.

Tutto questo fatto solo per amore – sottolineano i volontari – senza secondi fini o “trame misteriose” di chissà quale progetto recondito che per alcuni detrattori di celerebbe dietro queste persone volenterose di far solo qualcosa di buono.

Un particolare ringraziamento va alla Commissione Straordinaria per aver sostenuto l’iniziativa odierna e aver autorizzato l’ausilio di una battaglia della Polizia Municipale a salvaguardia del sicurezza dei volontari.

 

 

PRIMA DELLA PULIZIA