Francesca Campagna

Domani pomeriggio, sabato 14 marzo alle 18 presso la palestra della scuola media “Enrico Medi” a Castelvetrano si disputerà l’incontro di pallavolo valevole per il campionato regionale di serie D femminile girone A, tra la Compro Oro a Peso d’Oro e la Bet17nero.

Si affronteranno in testa alla classifica due tra le migliori e più in forma formazioni siciliane di categoria. Sarà un derby sentito, che oltre alla promessa di elevati contenuti agonistici propone aspettative tecniche di buon livello, visto che ambedue le formazioni sono costruite da giovani o giovanissime atlete, con l’innesto di qualche giocatrice di esperienza. Le condizioni per assistere ad uno spettacolo sportivo entusiasmante ci sono tutte.

A contendersi i tre punti in palio ci sono due modi diversi di interpretare la pallavolo. Da una parte una squadra costruita per stare ai vertici della classifica con un gioco essenziale e redditizio, la Bet17nero, il cui credo tattico del suo coach, è la semplicità del gioco, difense ordinate, pochi errori, soprattutto nei fondamentali, oltre che affidarsi all’estro dei singoli in attacco.

Diametralmente opposto l’idea della pallavolo di mister Scaglione, che in pochi mesi ha fatto della Compro Oro a Peso d’Oro una squadra nel senso stretto del termine, dove tutte le giocatrici in campo sono chiamate in egual misura a dare il massimo del proprio contributo in ogni reparto del campo di gioco. Gioco che trova nella velocità di esecuzione degli schemi e la variabilità dei temi di attacco la sua matrice essenziale.

Prevista la presenza di un pubblico numeroso e di qualche osservatore che segue per conto di società isolane alcune giovani interessanti.