Quella andata in scena questa sera sul parquet della palestra dell’Enrico Medi è stata molto di più che una partita di pallavolo. Per la cronaca si affrontavano due squadre che si contendevano uno dei due posti utili per il salto di categoria, anche se il campionato è ancora lungo, essendo questa la seconda partita del girone di ritorno.

Le ragazze della Compro Oro a Peso d’Oro reduci da una settimana difficile, complice l’influenza di stagione, ci tenevano a fare di tutto per conquistare i tre punti in palio che servivano a pareggiare i conti con la seconda forza del campionato, la solida ed esperta squadra dell’Olimpia Volley, con le palermitane scese in provincia con la convinzione di fare bottino pieno.

compro oro castelvetrano

La partita per la verità inizia subito con un break di 4 punti a favore delle ospiti complice la poca convinzione delle locali e qualche errore di troppo in ricezione. Il set procede sullo stesso binario fino al 15/8 per l’Olimpia mentre mister Scaglione è stato costretto a giocarsi i suoi due time per cercare di ridare vigore alla sua squadra.

Le ospiti sono messe bene in campo, ricevono e difendono con ordine e le centrali sono efficaci a muro, semmai hanno qualche problema con le palleggiatrici non allo stesso livello tecnico delle compagne. Piano piano però le ragazze della Compro Oro a Peso d’Oro iniziano a mettere giù palloni pesanti facendo perdere certezze alle avversarie, sostenute da un pubblico numeroso che si fa sentire con tutto il suo calore. Dopo il 15 pari la partita è a senso unico ed il set finisce 25 a 20 per le padrone di casa. Ora l’Olimpia è completamente in balia delle avversarie, assediata dalle bordate di tutta la linea d’attacco, con Lia Saladino, rientrata in perfetta forma che smista gioco su tutto il fronte attenta a non dare punti di riferimento alle avversarie.

Finisce 25 a 14 e si va sul 2 a 0. Ma la partita è lungi dall’essere finita. Il terzo ed il quarto set procedono con maggiore equilibrio con le palermitane che si fanno trovare sulle traiettorie delle attaccanti avversarie, con grandi difese e qualche muro vincente. Il set finisce 22 a 25 e si va al quarto sul 2 a 1 per le padrone di casa. Ma la voglia di vincere e portare a casa i tre punti ed un pubblico che ora si diverte ed incita le proprie atlete sono un’arma in più che danno alle ragazze della Compro Oro a Peso d’Oro la convinzione e la giusta cattiveria per vincere l’incontro: 25 a 23 il quarto ed ultimo set, 3 a 1 e fine dell’incontro.

Con 29 punti conquistati ed in attesa dell’incontro tra Sicania Erice e Marsala, mister Scaglione e le ragazze si godono un meritato secondo posto in classifica.