Per l’aeroporto “Vincenzo Florio” di Trapani-Birgi si guarda alla stagione estiva che, dovrebbe consentire un maggior traffico rispetto a quello che si è registrato in questi mesi di pandemia. Tra le novità c’è quella annunciata dalla compagnia “Tayaranjet” che collegherà l’aeroporto trapanese con Milano Linate, con due voli giornalieri. L’ultimo collegamento venne assicurato da Alitalia, poi il volo fu tolto.

Ora la compagnia bulgara tornerà a collegare l’aeroporto cittadino di Milano con Trapani, oltre che assicurare i voli per e da Ancona, Trieste e Perugia in regime di continuità territoriale. Saranno anche avviati i voli con Genova e Pescara.

«Siamo felici di questo nuovo segnale di fiducia della compagnia aerea Tayaranjet – ha commentato il presidente di Airgest, Salvatore Ombra – un importante elemento di crescita per il nostro aeroporto e per il territorio, rilancia il fatto che la destinazione Sicilia è un punto di forza per lo sviluppo del turismo. Siamo tra i primi aeroporti per numero di collegamenti di destinazioni nazionali. Il collegamento con Linate, con così tanti slot – conclude Ombra – ben due volte al giorno, è un avvenimento storico che ci regala grande felicità. L’obiettivo che volevamo raggiungere fin dall’inizio del nostro mandato sembra sempre più vicino nonostante la pandemia».

«Un segnale di fiducia e di ottimismo in questo momento di grave difficoltà per tutti i territori in virtù di profondi cambiamenti (vaccini, test e travel pass europeo) che miglioreranno la mobilità mondiale nei prossimi mesi» ammette il country manager di Tayaranjet Gianfranco Cincotta.

Due i voli giornalieri assicurati tutti i giorni. Si parte da Trapani alle ore 08,15, mentre il rientro da Linate è previsto alle ore 10,35. La seconda frequenza giornaliera prevede partenza da Trapani alle ore 17,45 con ripartenza da Milano Linate alle ore 20,15. Altre novità riguardano i collegamenti che da Trapani saranno operati per le città di Genova e Pescara. Due rotazioni settimanali. Da Trapani per Genova il lunedì e il venerdì con partenza alle ore 12,55 e rientro alle ore 15,05. Il Trapani-Pescara viene, invece, schedulato il giovedì e la domenica con partenza da Trapani alle ore 12,55 e rientro dalla città abruzzese alle ore 15,30.